BUONI PASTO: ULTIME DALL’INTERNO MEF!

 

Si è da poco concluso l’incontro avuto con la nostra Amministrazione al fine di avere le informazioni aggiornate sullo stato dell’arte su quanto messo in essere per risolvere la questione legata ai buoni pasto non più accettati dagli esercenti.

L’Amministrazione ci ha garantito di aver intrapreso quanto nelle proprie disponibilità per risolvere la questione, sinteticamente riportiamo quanto esposto.

Nel mese di Agosto verranno distribuiti per il Lotto 3 per la Regione Lazio i ticket riferiti ai mesi di giugno e luglio attraverso la società D-Day, per quanto riguarda il Lotto 1 che comprende le Regioni Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, lo stesso si avrà a partire dal mese di Settembre.
Per quanto riguarda i ticket già in possesso dei lavoratori, laddove non si riuscisse a spenderli, verranno sostituiti con quelli della società aggiudicatrice del prossimo appalto.
Ultima informazione riguarda l’avvio dell’utilizzo dei ticket elettronici che avverrà in modo graduale, gli stessi permetteranno di spendere i ticket anche in modo cumulativo fino a 8 buoni ed inoltre non avranno l’aggravio della tassazione oltre la soglia dei 5 euro e 20 centesimi, per cui dalle nostre buste paga sparirà il recupero fiscale sui ticket ricevuti.
Una cosa possiamo affermarla: grazie a chi, come la nostra Organizzazione Sindacale, ha portato nelle stanze dei bottoni le giuste lamentele dei colleghi il MEF ha saputo muoversi per tempo e, speriamo, nella giusta direzione.
Siamo si soddisfatti di come abbia operato la Nostra Amministrazione, magari sarebbe stato meglio sollecitare prima la Consip ma tant’è, ora aspettiamo i fatti concreti e che Tutto vada in porto senza che a pagarne eventuali danni siano, come sempre i colleghi.

Il Coordinatore Nazionale MEF
Walter Marusic

 

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: