CTR Lazio e COVID 19!

 

 

                                    Alla CTR Lazio

                                                   Dott. Lio Fernando

                                                                           e, per conoscenza:

                                                                            Alla Direzione Giustizia Tributaria

                                                                                    Dott. Sirianni Fiorenzo

                                                                            All’ Ufficio Relazioni Sindacali

                                                                                   Dott. Nardone Michele

                                                                                                          Loro e.mail

 

Oggetto: diramazioni Direttive per fornitura servizi e prevenzione COVID – 19.

Questa Organizzazione Sindacale chiede un urgente riscontro circa le voci che stanno diffondendosi tra i colleghi della CTR Lazio in merito alle Direttive emesse per affrontare l’attuale situazione emergenziale.

Nello specifico sembrerebbe che l’attivazione del lavoro agile, l’utilizzo del riposo compensativo, l’utilizzo delle ferie pregresse o dell’anno in corso, l’individuazione del personale addetto a turni e le modalità di distribuzione degli stessi tra i colleghi che dovranno garantire la presenza in sede nonché i relativi servizi che dovranno essere svolti, vengano diramate ai colleghi attraverso messaggi vocali WathsApp.

Sempre secondo le suddette voci tali messaggi verrebbero inviati al personale non dal diretto superiore gerarchico ma da colleghi delegati, non si sa né da chi né perché.

Pur condividendo l’utilizzo di strumenti rapidi e popolari come i social, non si può non stigmatizzare l’abdicazione del proprio ruolo di Direttore demandando ad altri la trasmissione di informative così importanti.

Riteniamo, infatti, debba risultare sempre ben chiara e tangibile la provenienza dirigenziale di qualsivoglia atto gestionale, ancor di più in un periodo emergenziale come l’attuale.

Sicuri che le voci che circolano all’interno della CTR Lazio siano appunto “semplici voci” e non corrispondano alla realtà dei fatti, chiediamo al Direttore della stessa di conoscere quali adempimenti siano stati posti in essere al fine di garantire la massima tutela dei colleghi e dell’utenza anche in considerazione di quanto già avvenuto nella giornata di giovedi u.s..

Infine, con riferimento al personale che dovrà garantire la presenza, chiediamo di ricevere giusta informativa riguardo le modalità per l’individuazione del personale turnista e se si sia tenuto conto altresì di eventuali criticità presenti: patologie possedute, figli in età scolastica, assistenza a terzi e quant’altro.

In attesa di un sollecito riscontro, si diffida codesta Amministrazione all’utilizzo di mezzi impropri per diramare qualsiasi informativa rivolta al personale.

Distinti saluti

Roma, 16/03/2020

                                                                                      Il Coordinatore Nazionale

                                                                                             (Walter Marusic)

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: